giovedì 22 gennaio 2015

Laboratorio scientifico con Biomà Srl di Osimo

Le classi prime, seconde e quarte del nostro plesso stanno imparando molto su compostaggio e humus di lombrico grazie a Tania e Paolo, dell'azienda Biomà di Osimo.
Li ringraziamo per la loro disponibilità e per il regalo che ci hanno fatto: insieme abbiamo costruito un lombricaio.


R_'s Video
Il compostaggio Il compostaggio è un processo naturale che consente di trasformare la sostanza organica presente nei nostri rifiuti organici dell'orto o giardino in compost, ovvero in un prodotto utile per fertilizzare la terra. Nel processo di compostaggio la sostanza organica viene aggredita da organismi viventi che in presenza di ossigeno la decompongono, ritrasformandola in vapore acqueo, anidride carbonica e sali minerali che in parte la convertono in eccellente compost. I rifiuti vengono immessi in un carro, dove vengono macinati finemente da ruote metalliche molto robuste ed affilate. Il materiale macinato viene poi disposto in grandi cumuli.


 Durante la maturazione il compost viene colonizzato da microrganismi del suolo come gli acari, collemboli, ecc. che sminuzzano i residui e gli impasti, accelerando e concludendo la decomposizione. Il compost è pronto, il volume iniziale dei rifiuti è diminuito di ben 3/4 volte. Una volta pronto il compost viene passato in un vaglio che è una macchina che divide il materiale più grande da quello più piccolo. Il compost maturo è un terriccio nero, soffice, molto ricco di sostanze nutritive. Può essere utilizzato per le piante in vaso e per la concimazione degli ortaggi.

 Lombrico e Humus di Lombrico Il lombrico ha svolto e svolge un’opera importantissima per la conservazione e l’equilibrio ecologico del pianeta Terra: questo minuscolo anellide, infatti, scavando, rimuovendo e trasformando il terreno in cui vive, ne modifica, migliorandola, la struttura biochimica; inoltre, cibandosi di escrementi animali e materiali organici in decomposizione, provvede alla loro trasformazione in un terriccio (vermicompost) prezioso per la vegetazione, arricchito con i prodotti del suo metabolismo.
 Anellide perché il suo corpo è formato da tanti piccoli anelli. Il Lombrico, scavando e rimuovendo trasforma il terreno in cui vive, ne modifica, migliorandola, la struttura biochimica. Il lombrico si riproduce ogni tre mesi circa se l’habitat in cui vive glielo consente. Molti credono erroneamente che i lombrichi si cibino delle radici delle piante: non è vero! Essi mangiano le radici solo quando queste sono morte, svolgendo l’utile opera di “spazzini”. L'HUMUS di lombrico (o vermicompost) è un terriccio che si presenta come un prodotto soffice, leggero, friabile, pulito, inodore. Questo prezioso fertilizzante è ricco di enzimi e microrganismi provenienti dall'intestino del lombrico e la presenza di auxine, della stessa origine, stimolano la crescita e lo sviluppo delle piante. Humus di Lombrico L’HUMUS di lombrico è un concime organico derivato dal naturale processo digestivo del lombrico. É un concime stabile, e per questo ha la caratteristica di essere immediatamente assimilabile da parte delle piante.

Nessun commento: